L’educazione tempestiva: stimolare la curiosità del bambino non prima, non dopo, ma al momento giusto.

Il metodo dell’educazione tempestiva, nasce come progetto di stimolazione dei bambini dai 3 ai 36 mesi di vita, rispondendo alle loro naturali esigenze in termini di conoscenza, motricità, neuro psicomotricità, relazione e affettività; è un metodo che mira a stimolare tempestivamente, e quindi non prima del tempo, non dopo, ma al momento giusto, i bambini.

L’educazione tempestiva si basa sulle scoperte di alcuni studi sullo sviluppo cerebrale infantile: durante le fasi dello sviluppo cerebrale, ogni bambino attraversa alcuni “periodi speciali”, i cosiddetti periodi sensitivi, in cui è particolarmente ricettivo e sensibile a determinati stimoli ed è per questo portato ad apprendere in modo naturale e senza sforzo (tali periodi sensitivi verranno delineati nel dettaglio nel prossimo post).

L’educazione tempestiva fa dunque leva su tali periodi, mirando ad attivare in ogni bambino il potenziale intellettivo ed umano che possiede fin dalla nascita, tira fuori le potenzialità particolari di ogni periodo che caratterizzano il bambino che è come età in tale periodo.
Questo non avviene in modo forzato o precoce, ma con tecniche adeguate che stimolino la curiosità del bambino e ne attivino lo sviluppo delle capacità, evitando ogni tipo di anticipazione. Tra le metodologie di apprendimento proposte quotidianamente, le più importanti sono i bits, la neuro motricità, l’audizione musicale e la lingua inglese, attività che approfondiremo nel corso del mese.

Tutte le attività proposte mirano a sviluppare armonicamente ogni ambito, senza privilegiarne o tralasciarne nessuno.

Con la musica classica il bambino raffina il suo udito e la sua sensibilità musicale, mentre immagini, parole,  quantità e colori raffigurati nei bits coltivano vocabolario, memoria, curiosità e intuizione facendo leva sulla capacità di visualizzazione che i bambini hanno soprattutto nei primi tre anni di vita.

Il movimento quotidiano attraverso dei moduli semplici e divertenti aiutano la crescita fisica e mentale dei bambini e la lingua inglese dischiude un mondo “magico” fatto di suoni diversi e attraenti per comunicare e giocare insieme.
Con l’educazione tempestiva, il bambino soddisfa il suo naturale desiderio di mettersi in relazione costruttiva e positiva con l’adulto nel suo processo di crescita e conoscenza. Questo gli permette di appagare, divertendosi, la sua innata curiosità nella scoperta del mondo che lo circonda; esplorando, osservando e muovendosi con creatività in spazi e con materiali  opportunamente pensati per i più piccoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...