Leggere per crescere!

Torniamo sul tema della lettura per bambini. Abbiamo già parlato di quanto sia importante leggere ad alta voce ai bambini. Questo perché  un adulto che legge ad alta voce ad un bambino compie un atto d’amore, e ciò ha risvolti importanti per lo sviluppo della personalità del piccolo sul piano relazionale, emotivo, cognitivo, linguistico, sociale e culturale.

 

Dal punto di vista relazionale,  nell’esperienza condivisa della lettura e dell’ascolto adulto e bambino entrano in sintonia reciproca attraverso i mondi che prendono vita tra le pagine del libro, in una comunicazione intensa e piacevole fatta di emozione, amicizia, complicità, fiducia, che rinsalda il loro legame affettivo.

Dal punto di vista emotivo,  leggere una storia ad un bambino gli consente di esplorare le sue emozioni più intime in compagnia degli adulti che possono contenerlo, rassicurarlo, fornirgli spiegazioni.

Dal punto di vista cognitivo, la lettura offre al bambino un canale alternativo di conoscenza, oltre all’esperienza diretta; favorisce la comprensione di sé e del mondo che lo circonda; allarga la mente alla scoperta e all’esplorazione; sviluppa l’immaginazione, la fantasia, la creatività, la curiosità; amplia la memoria; potenzia le capacità logiche e astrattive.

Sul piano linguistico, la lettura stimola lo sviluppo del linguaggio, arricchisce il vocabolario, migliora la qualità lessicale.

Dal punto di vista sociale, è dimostrato che i bambini abituati alla lettura operata dalla famiglia in età prescolare, presentano migliore rendimento scolastico, inserimento sociale, capacità di risoluzione dei problemi, cosa che acquista ancor più valore per i piccoli provenienti da famiglie con situazione di svantaggio socio-culturale, nei quali la difficoltà di lettura e scrittura contribuisce al rischio di abbandono scolastico, con incremento della povertà e dell’emarginazione.

Sotto il profilo culturale, infine, la trasmissione di storie e racconti da adulti a bambini è stato visto come uno dei canali del passaggio di valori, messaggi etici e tradizioni da una generazione all’altra.

Vogliamo consigliarvi oggi alcuni libri che possono essere spunti e spinte a iniziare a leggere ai vostri bambini.

“Allegria gelosia per piccino che tu sia” di Lucia Scuderi;

“E poi basta” di E. Devernois e M. Gay;

“Il bacio più grande” di J. Walsh e J. Abbat;

“Tu…” di Emma Dodd;

“Les mamans” di Dr Catherine Dolto;

“Mano manina 0-3″ di Franco Cosimo Panini;

“Topo Tip non vuole andare all’asilo” di Marco Campanella;

Per i Bimbi che sanno leggere invece proponiamo questi altri titoli:

“Favole al telefono” di Gianni Rodari;

“Cavoli a merenda” di Sergio Tofano;

“Le streghe” di Roal Dahl;

“L’albero delle fiabe” di Roberto Piumini;

“Polissena del porcello” di Bianca Pitzorno.

Ringraziamo il blog MammeCheFatica per i titoli dei libri

Annunci

One thought on “Leggere per crescere!

  1. Pingback: Mamme contese tra famiglia e lavoro, leggete questo libro! | Happy Child asili nido Gioia - Maggiolina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...