Arriva l’estate finalmente, cosa potete fare con i vostri bambini? Leggete qui!

Finalmente sembra essere arrivata questa estate che proprio in voleva mostrarsi.
E adesso? Cosa facciamo nei weekend con i bambini?
Il weekend è infatti uno dei pochi momenti liberi che i genitori hanno per stare con i bambini e fare qualcosa di diverso dal solito per divertirsi insieme e passare belle giornate.
I weekend sono momenti per iniziare a costruire nei bambini la base per al cultura generale, la personalità, per fargli scoprire le attività possibili, far nascere in loro passioni.

Ecco cosa propone una mamma del web, Bismama sul blog che gestisce con altre due mamme, www.dicelamamma.it

Costruire la storia della vostra estate
Raccogliete diversi tipi di foglie insieme ai vostri bambini. Poi insegnate loro ad appiattirle all’interno di un libro pesante e incollatele su un quaderno lasciando una pagina vuota accanto a ogni foglia. La pagina bianca sarà riempita da un pensiero legato al momento in cui avete trovato quella foglia: un aneddoto divertente, una poesia… qualsiasi cosa.

Una passeggiata in bicicletta
Caschetto, protezioni per ginocchia e gomiti e in sella! Una passeggiata in bicicletta fa fare sport ai vostri bambini (e anche a voi) e vi fa respirare un po’ di aria pulita, magari scegliete la campagna.

La visita a una fattoria didattica
Lo scorso anno, proprio in primavera, siamo stati in una fattoria didattica. Abbiamo seguito i contadini, piantato dei semini, fatto il pane, partecipato alla mungitura e attività simili. I bambini hanno imparato moltissime cose e alla sera sono crollati stanchi, marroni e felici.

Land art
Passate una giornata in un boschetto con un praticello in fiore e portate con voi un cesto. Fate raccogliere ai bambini i “frutti” del bosco: pigne, fiori, sassolini e divertitevi a comporre dei paesaggi assemblando i materiali per terra. Creatività ed ecologia “all in one.

I parchi tematici
I miei bambini considerano i parchi tematici come la versione all’aperto dei musei che di solito visitiamo in inverno. Ne abbiamo visitati di ogni: quelli in cui si facevano passeggiate nella vegetazione locale, mini zoo, oasi ecologiche in cui abbiamo assistito alla liberazione di un falchetto. Ormai per i miei bambini primavera fa rima con parchi tematici.

Pic nic e gara di aquiloni
Anche questa è un’attività che facciamo spesso in primavera: i pic nic. Mangiamo leggero e poi facciamo volare i nostri aquiloni colorati. I bambini sono dei campioni, anche Swami ha imparato velocemente ormai e si divertono molto.


Andate a visitare il blog, troverete un sacco di idee per voi e i vostri bambini!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...